Seleziona una pagina

Formazione e sviluppo 

Obiettivo 1: creare una rete formata e informata sulle potenzialità delle nuove tecnologie e sulle possibilità di dialogo fra tradizione e innovazione.

Costruire un linguaggio comune per essere pronti ad accogliere le sfide future, interpretare ed attuare gli indirizzi di sviluppo e digitalizzazione delineati dalle programmazioni europee e dalle esperienze di ricerca internazionali. Supportare la nascita di nuovi professionisti della cultura formati all’uso delle tecnologie digitali. Salvaguardare i mestieri tradizionali individuando gli strumenti tecnologici più adatti ad integrare le competenze artigiane amplificandone le opportunità creative e aumentando la competitività.
Strumenti: seminari e masterclass, webinar, appuntamenti formativi, dialoghi. Il “glossario”. Materiali sempre accessibili per tutti i membri della rete.

Strumenti per la nuova offerta culturale 

Obiettivo 2: creare un’offerta culturale contemporanea, inclusiva e di qualità.

Utilizzare nuove tecnologie e processi avanzati per abilitare una fruizione del patrimonio che tenga conto delle disabilità e delle diversità. Progettare supporti fisici e percorsi per realizzare un turismo sostenibile e informato ed esperienze di visita contemporanee e coinvolgenti.

Strumenti: partnership di livello tra innovatori, condivisione di suggestioni ed esempi attraverso i canali online, la newsletter. Lavoro congiunto su progetti finanziati, bandi, call.

Networking e business

Obiettivo 3: incentivare il networking tra realtà d’eccellenza.

Supportare il dialogo tra aziende, professionisti, enti, piccoli o grandi, per favorire lo scambio di conoscenze e favorire la nascita di progettualità importanti e condivise, che si servano delle tecnologie digitali.Affiancare gli stakeholder della cultura nell’identificazione Costruire opportunità di business per progetti meritevoli.

Strumenti: eventi di networking, tavole rotonde, seminari.

Buone pratiche e nuovi paradigmi

Obiettivo 4: studiare, mettere a punto, realizzare buone pratiche e progetti che si propongano come stato dell’arte per il settore, definire nuovi possibili paradigmi.

Sviluppare progetti di qualità grazie alle competenze condivise, seguendo gli esempi internazionali più innovativi e studiando e sperimentando nuovi applicativi. Individuare e realizzare azioni per la tutela, conservazione e valorizzazione del patrimonio attraverso strumenti tecnologici avanzati e strategie digitali multidisciplinari. Affiancare gli artisti contemporanei nella loro pratica creativa, ampliando la varietà di strumenti a loro disposizione.

Strumenti: report e articoli, sviluppo di residenze o borse di ricerca

Re-Art
Logo_RegioneVeneto

Re-Art è vincitore del Bando per Area di Crisi Industriale Complessa di Venezia (Dgr. 204/2019) denominato Digital Tools for Venetian Heritage

info@re-art.eu |+39 347 0088 463 | instagram | facebook | newsletter

Re-Art
Re-Art è vincitore del Bando per Area di Crisi Industriale Complessa di Venezia (Dgr. 204/2019) denominato Digital Tools for Venetian Heritage
Logo_RegioneVeneto