Seleziona una pagina

Installazioni contemporanee

Installazioni contemporanee

Servizi di Re-Art per le installazioni contemporanee

  • consulenza per la progettazione (dall’idea “all’esecutivo”);
  • progettazione dell’installazione (anche in dialogo con artisti/architetti/designer);
  • fabbricazione on demand attraverso manifattura digitale stampa 3D, fresatura CNC, taglio laser di tutto o parte dell’installazione

Chi partecipa all’innovazione di processo 

    • Musei d’arte ;
    • Gallerie d’arte; 
    • Istituzioni culturali; 
    • Fondazioni culturali;
    • Associazioni culturali; 
    • Artisti;
    • Architetti; 
    • Designer;
    • Artigiani;
    • Curatori di mostre;
    • Organizzatori di eventi d’arte e cultura;
    • Allestitori.

Applicativi della fabbricazione digitale per le installazioni di arte contemporanea

In questo ambito sia la progettazione computerizzata, che la fabbricazione attraverso le diverse tecnologie di manifattura digitale, può essere spinta al suo limite. Gli artisti che hanno scoperto questo potenziale sfruttano a pieno queste tecnologie creando opere sorprendenti. 

L’uso della modellazione parametrica e generativa possono essere utilizzate nella progettazione di superfici complesse come quelle organiche free form oppure per progettare delle opere che rispondano esattamente a dei parametri impostati dall’autore. 

La fabbricazione digitale permette di realizzare tutte quelle opere pensate e progettate attraverso modellazione, altrimenti irrealizzabili con i metodi tradizionali. o può inserirsi in una fase premilinare del processo di realizzazione, come supporto per le finiture artistiche artigianali. Questa modalità operativa ha il vantaggio di contenere costi e tempi di produzione.

L’uso della modellazione computerizzata unitamente alla manifattura digitale è in grado di soddisfare qualsiasi tipo esigenza, è un sistema duttile, capace di adattarsi rapidamente alle diverse esigenze come cambi di scala, materiali, finiture, produzione in serie. 

Stato dell’arte sul coinvolgimento dei processi di innovazioni digitale

Nell’ultimo decennio si sta assistendo ad un uso crescente delle tecnologie manifatturiere digitali all’interno del mondo artistico. 

Nel  2017 il Centre Pompidou di Parigi ha organizzato la mostra MUTATIONS-CRÉATIONS / IMPRIMER LE MONDE per esplorare le potenzialità della manifattura digitale, riunendo oggetti di arte contemporanea di cui la stampa 3d rappresentasse il comune denominatore.

Imprimer le Monde è stata un’occasione per venire a scoprire diversi oggetti, materiali e processi creativi sempre più numerosi in questo settore, la mostra ha riunito giovani artisti, designer e architetti che hanno colto le potenzialità della stampa 3D come strumento critico di sperimentazione. L’iniziativa ha messo in luce le mutazioni delle forme all’interno di una “matérialité digitale” dove è emersa una nuova tipologia di oggetti e di cui la stampa 3d è protagonista. 

Visita il Blog per scoprire altri esempi di buone pratiche di applicazione della fabbricazione digitale nello sviluppo di installazioni d’arte contemporanea.

Fabbricazione digitale per le installazioni contemporanee

Credit: Courtesy Mobile Design Agency  Da diversi anni i progettisti più visionari hanno iniziato a sperimentare l’uso della fabbricazione digitale applicata all’architettura, trovando negli allestimenti artistici la giusta dimensione che gli ha permesso interessanti...
Re-Art

Re-Art è vincitore del bando regionale di cui alla DGR 204 del 26 febbraio 2019 - Linea 2 Sviluppo aziendale, con il progetto "Digital Tools for Venetian heritage".

Logo_RegioneVeneto

+39 3470088463
[email protected]

VEGA - Parco Scientifico Tecnologico
Via delle Industrie, 9, 30175, Marghera (VE), Italia
Dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 17:00

powered by Fablab Venezia